Scarico wc lento? Come risolvere in poco tempo nell'80% dei casi

Scarico wc lento? Come risolvere in poco tempo nell'80% dei casi

Ecco cosa fare in caso di scarico WC otturato o con poca pressione.

La soluzione più rapida per risolvere un problema di scarico WC lento è sicuramente contattarci per un pronto intervento idraulico a Milano, Roma o qualsiasi altro comune sul territorio nazionale, ma ci sono alcune manovre che potresti tentare per risolvere con il fai da te.

Parlando di scarico lento, in realtà, mettiamo in campo due opzioni differenti:

  • Scarico WC con poca pressione
  • Scarico WC intasato

Nel primo caso dunque il problema deriva da un malfunzionamento dello sciacquone, con conseguente carta igienica che non scende, mentre nel secondo hai a che fare con un’ostruzione che impedisce l’adeguato defluire dello scarico.

Nelle prossime righe parliamo di entrambe le circostanze e ti spieghiamo cosa potresti fare.

Poca pressione scarico WC: ecco come ottemperare.

scarico WC poca pressione

Quando il water non porta via la carta, sei di fronte ad un problema di deflusso. Non è raro che un WC, dopo anni e anni di onorato servizio, perda vigore a livello di scarico e le cause possono essere varie.

Individuare in modo preciso i fattori che portano a tale disagio è fondamentale per porvi rimedio, da soli o grazie al pronto intervento idraulico a Bologna (o qualunque altra città d’Italia) di Idroboss.

I primi elementi da verificare sono i seguenti:

  • Ugelli WC otturati
  • Funzionamento del meccanismo di scarico dell’acqua

Per quanto riguarda gli ugelli, devi sapere che il calcare dell’acqua di rete (o di pozzo) nel tempo tende ad incrostare i fori di uscita che si trovano nel bordo interno del water.

Ma come pulire i buchi del water? La soluzione è a portata di mano: ti basteranno dei semplici detergenti, una spugnetta ed eventualmente un cacciavite a punta fine per grattare via le incrostazioni.

Se invece gli ugelli del water risultano liberi, il problema potrebbe annidiarsi nel meccanismo dello sciacquone.

In caso di cassetta a muro sarà imprescindibile l’intervento di un professionista (non esitare a contattarci per un idraulico a Roma o in qualsiasi altro comune italiano), mentre se la cassetta è esterna puoi dare un’occhiata all’interno.

Verifica che il livello dell’acqua sia sufficiente e che il tappo di gomma che vedi all’interno della cassetta venga azionato correttamente dalla catenella a cui è agganciato.

Se il problema non è lì, controlla che il tubo del “troppo pieno” non sia intasato ed eventualmente versaci dentro del detersivo per piatti o, in casi più gravi, dell’acido muriatico.

Vediamo ora invece come comportarsi in caso di mancato scarico.

Leggi anche: L’acqua torna su dal lavandino della cucina? Ecco cosa fare

Scarico WC intasato: come risolvere da soli.

Il mancato scarico del water è normalmente da imputare ad un ingorgo creatosi nella zona di deflusso dei liquidi e/o nei tubi successivi. La maggior parte delle volte la causa è l’eccessiva quantità di carta igienica che viene gettata nel WC o, peggio, di prodotti come assorbenti, cotton fioc e via dicendo.

carta igienica non scende

Premesso che sarebbe buona norma utilizzare un apposito cestino per la raccolta differenziata di questi rifiuti (anche per la carta igienica stessa), vediamo che cosa potresti fare per tentare di eliminare l’ostruzione.

Ecco 5 rimedi fai da te che potresti attuare:

  1. Versa del detersivo per piatti e lascia agire per almeno 30 minuti
  2. Utilizza lo sturalavandini (ma attento a non schizzarti la faccia!)
  3. Fai bollire una pentola d’acqua e riversala nel WC dopo aver tolto l’acqua stagnante
  4. Riempi una tazza per metà con sale grosso e metà con bicarbonato, versala nel water e poi aggiungi abbondante acqua bollente
  5. Attendi: molte volte gli ingorghi di carta igienica defluiscono da soli grazie alla pressione dell’acqua e della forza di gravità

Ora che le hai tentate proprio tutte e il tuo scarico del WC non vuole saperne di funzionare bene, è giunto il momento di contattarci e far intervenire un professionista.

Leggi anche: Riparare il piatto doccia? Fallo al più presto!

Risolvi il tuo problema di scarico WC lento con il pronto intervento idraulico di Idroboss.

La nostra azienda Idroboss opera su tutto il territorio nazionale con personale esperto e qualificato. Se necessiti di un autospurgo a Roma o di un pronto intervento idraulico a Torino (o qualunque altro comune italiano) per uno scarico WC lento, non esitare a contattarci.

Il nostro team è a tua completa disposizione anche per la costruzione di impianti idrici certificati e per la manutenzione o la modifica di impianti preesistenti.

Perciò non attendere oltre, contattaci subito per fissare un sopralluogo o per una consulenza telefonica!

    in
  • Idronews