Perché il termosifone fa rumore?

Perché il termosifone fa rumore?

Sei stanco di sentire rumori metallici e gorgoglii provenienti dai termosifoni della tua casa?

La cause dei rumori dei termosifoni possono essere molteplici, quella più comune è la presenza di aria nel circuito di riscaldamento, ma le cause possono essere anche di tipo meccanico, legate ai fissaggi o alla caldaia. È arrivato il momento di contattare un pronto intervento idraulico a Roma o in qualsiasi altra città tu viva.

Nel frattempo, per evitare fastidi e malfunzionamenti, scopri in questo articolo perché il termosifone fa rumore continuo.

  • Come funziona il termosifone?
  • Il termosifone fa rumore: cause e soluzioni
  • Come spurgare il termosifone che fa rumore
  • Il termosifone fa rumore ed emette un ronzio, cosa fare?
  • Il termosifone fa rumore: tutte le soluzioni per risolvere il problema

Come funziona il termosifone?

Il termosifone è un dispositivo progettato per facilitare lo scambio di calore tra due mezzi, viene utilizzato per diffondere il calore emesso da una fonte di energia per riscaldare gli ambienti. I radiatori ad acqua fanno parte di un circuito di riscaldamento centrale, alimentato da una caldaia o da una pompa di calore.

Il termosifone è il dispositivo più utilizzato per la diffusione del calore elettrico, è pratico ed economico, è negli ultimi anni le fabbriche produttrici hanno migliorato i materiali e la struttura, per consumare meno energia e migliorare il comfort termico delle case.

Il termosifone fa rumore: cause e soluzioni

Se il termosifone fa rumore metallico è molto probabile che vi siano intrappolate al suo interno delle bolle d’aria. Se c’è aria nel circuito di riscaldamento, è necessario spurgare, ossia rimuovere l’aria intrappolata nel termosifone, si parte con quello più vicino alla caldaia e poi si passa a quelli successivi.

Come spurgare il termosifone che fa rumore

Ecco come spurgare il termosifone che fa rumore in 5 minuti!

1. Arresta la caldaia e mantieni sempre la pressione tra 1 e 1,5 bar;

2. Apri delicatamente la valvola del termosifone e fai uscire l’aria, posiziona al di sotto della valvola un contenitore per contenere l’acqua;

3. Spurga il radiatore fino a quando non esce più aria;

4. Assicurati di mantenere la pressione della caldaia tra 1 e 1,5 bar e poi riavviala.

I radiatori ora sono spurgati e non dovrebbero più far rumore, in caso contrario è necessario contattare un idraulico per individuare la causa del problema.

Il termosifone fa rumore ed emette un ronzio, cosa fare?

Può capitare di sentire un rumore simile a un ronzio proveniente dal termosifone, prova a spegnerlo e controllare i suoi elementi, le parti metalliche quando il radiatore si riscalda possono causare un ronzio. In questo caso, l’aggiunta di morsetti in gomma o la stretta di alcuni elementi allentati possono risolvere il problema.

Rumore di acqua nel termosifone spento

Se la causa non sono gli elementi di fissaggio, il termosifone fa rumore per via della dilatazione del metallo nei tubi. In questo caso, l’isolamento del termosifone è il modo migliore per risolvere il problema, questo metodo consiste nell’isolare i tubi con fibre minerali o manicotti di plastica. Una volta coperti, i tubi subiscono meno perdite di calore, riducendo così la loro espansione e il rumore che ne deriva.

Anche la caldaia può essere la causa del termosifone che emette un ronzio, questo avviene se la pressione nel circuito è troppo alta. Rivolgiti a un professionista del settore per regolare la pressione della tua caldaia.

Il termosifone fa rumore: tutte le soluzioni per risolvere il problema

Come abbiamo visto il termosifone fa rumore per cause diverse, è possibile però adottare delle abitudini periodiche per prendersi cura del proprio impianto di riscaldamento e dei termosifoni, ecco come:

  • Effettuare la mautenzione e la pulizia dei termosifoni almeno 1/2 volte all’anno.
  •  Spurgare i termosifoni almeno una volta all’anno per evitare il rumore dell’acqua.
  • Impedire che le parti del termosifone sbattano l’una contro l’altra stringendo gli elementi di fissaggio o utilizzando delle fascette di gomma.
  • Isolare i tubi per limitare il rumore legato alla dilatazione del metallo.
  • Se la pressione nel circuito di riscaldamento è troppo alta,
    regolare la pressione dell’acqua in casa del circuito di riscaldamento e della caldaia.

Contatta un tecnico Idroboss per assistenza e manutenzione dei termosifoni della tua casa.

    in
  • Idronews